Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
NEWS VLT, quando il ‘baco’ e’ nel software anche il terminale va sottoposto a perizia
Autore Messaggio
Superman Offline
Amministratore
********

Messaggi: 5,192
Thanks dati: 23
Thanks ricevuti: 52 in 53 posts
Registrato: May 2014
Reputazione: 91
Messaggio: #1
VLT, quando il ‘baco’ e’ nel software anche il terminale va sottoposto a perizia
(Jamma) Gli accertamenti svolti dalla Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dai quali emerge che un sistema di gioco tipo Vlt ha registrato una anomalia dovuta ad un difetto del sistema a livello nazionale e non autonomamente ingeneratosi nel terminale da gioco non escludono la necessità di sottoporre perizia tecnica il terminale stesso.

E’ quanto ha stabilito la Seconda Sezione Penale della Cassazione pronunciandosi in merito ad un ricorso proposta da uno dei tanti giocatori che nell’aprile 2012 si videro corrispondere una vincita, in alcuni casi milionaria, attraverso un terminale di tipo Vlt collegato ad un sistema di gioco realizzato dalla società britannica Barcrest e gestito in esclusiva dalla concessionaria Snai.

Una vicenda che per diverse settimane ha occupato la stampa nazionale e che si è conclusa, almeno per la concessionaria, con una sanzione di poco inferiore a 1,4 milioni di euro contestata a Snai dall’Agenzia delle Dogane. Per il regolatore infatti si trattò di un problema tecnico interno al sistema. Una spiegazione che evidentemente non convince quei giocatori che hanno sperato di aver conseguito la straordinaria vincita. Tra questi un giocatore della provincia di Chieti che si è visto rigettare dal Tribunale abruzzese la richiesta di sottoporre a verifica il terminale da gioco.

I giudici della Cassazione hanno invece disposto di accogliere la richiesta del giocatore in quanto si tratterebbe di verificare se la vincita validata dal sistema di gioco nella ricevitoria in cui si era recato il giocatore sia dipesa o meno da un ‘baco’ insito nel sistema software che supporta il gioco.

Secondo la Cassazione negando questa perizia si “nega illogica rilevanza ad un accertamento sicuramente, al contrario, rilevante: svolgendo una prognosi negativa sull’esito della prova richiesta in ragione di acquisizioni diverse e anche contrarie, la verifica in contraddittorio attraverso l’espletamento di indagini ulteriori”.

La pronuncia della Cassazione evidenzia come in materia di sicurezza del sistema Vlt, in quanto sistema di gioco il cui software non risiede all’interno del cabinato di gioco, ci sia ancora molto da chiarire negando, a priori, che tale sistema di gioco sia in assoluto ‘inviolabile’ e quindi di per sé sicuro.

sono sempre i tasti migliori quelli che se ne vanno...
20-03-2015 10:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Aggiungi Thank You Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)
ContattaciPROfessioneSlot.itTorna all'inizio della paginaTorna al contenutoModalità archivioRSS Syndication